sabato 21 marzo 2015

Racconto di un Viaggio avventura di 10 Giorni! (Prima Parte)

Oggi, mi piace iniziare a raccontarvi di un'avventura di 10 giorni vissuta con Nuccio la scorsa estate che ci ha portati a visitare posti bellissimi dalla Calabria all'Umbria. 10 giorni sono tantissimi da raccontare anche per le foto che ho raccolto. Quindi, spezzetterò questa avventura in più post...

Un giovedi di un caldo Agosto, precisamente il 21 di Agosto, io e Nuccio abbiamo deciso che era venuto il momento di staccare la spina, dopo un lungo periodo di lavoro piuttosto impegnativo (soprattutto per me, causa bilanci e dichiarazioni dei redditi in ufficio. E solo chi fa il mio lavoro può comprendere bene a cosa mi stia riferendo).

Ci pensavamo da qualche settimana anche perchè si avvicinavano le ferie per entrambi, però non riuscivamo a decidere cosa fare. Così, di punto in bianco, una mattina, abbiamo caricato in macchina una tenda da campeggio, due sacchi a pelo, una valigia per entrambi con il necessario, qualche stuzzichino ed abbiamo iniziato la nostra avventura con la nostra non troppo giovane Peugeot 206 (la signorina è del 2000 e si è comportata benissimo).

L'idea non era quella di fare campeggio, più che altro il campeggio doveva essere l'alternativa nel caso in cui non avessimo trovato dove dormire, visto il periodo.

E invece è finita che, dopo la prima esperienza di campeggio, ci abbiamo preso gusto ed abbiamo proseguito così per tutto il resto del viaggio.


Certo, io non mi definisco proprio una tipa da campeggio, soprattutto per certi aspetti igienici che a volte lasciano a desiderare in alcune strutture ma, devo dire che, siamo stati abbastanza fortunati ed io sono riuscita ad adattarmi a parte certe serate di freddo che non mi hanno fatto dormire bene.

In realtà, essendo tutto molto improvvisato, non eravamo granchè attrezzati come molti campeggiatori professionisti che dispongono di ogni confort. Quindi, niente materassini, tappetini isolanti, adattatori per l'elettricità... insomma, cose che abbiamo appreso strada facendo provvedendo mano a mano che se ne presentava il bisogno.


La nostra prima tappa è stata la Sila. Attraversare la Sila è stato bellissimo. Immersi nel verde dei boschi, nella natura fra gli scoiattoli che saltavano da un ramo all'altro. Uno di questi è sceso sul tronco dell'albero che affiancava la nostra tenda. Peccato non abbia avuto il tempo di prendere la macchina fotografica. Così agile e scattante!

Così il Camping sul lago Arvo (Lorica- Calabria) ci ha ospitato per le prime due notti della nostra avventura. Doveva essere solo una notte in realtà ma è stato difficile andarsene subito.

Meravigliose le albe ed i tramonti che ci hanno regalato questi posti. Credo che nemmeno le foto riescano a descrivere il senso di pace e la bellezza che ci circondava.


(Continua...)

Nessun commento:

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...